foto 2 - Copia.jpg

Biografia

L’orchestra barocca in residenza Accademia dell'Annunciata nasce nel settembre 2009 con sede presso l'omonimo convento ad Abbiategrasso (Mi): un edificio di età rinascimentale decorato da affreschi di gusto leonardesco, beneaugurante simbolo di bellezza e armonia.

Due anni più tardi Riccardo Doni assume la direzione di questo gruppo di giovani e talentuosi musicisti, coadiuvati da colleghi di consolidata esperienza, per dare vita a un progetto artistico di ampio respiro.

Obbiettivo dell' ensemble è vivere una esperienza professionale ed estetica in continua evoluzione.  Perciò attraverso molteplici esperienze ha sviluppato una propria , distintiva identità - probabilmente unica in Italia -  coniugando la specializzazione in ambito barocco (attraverso l’uso di strumenti originali) con un altrettanto solida preparazione in campo preclassico e classico. Il repertorio dell'Accademia abbraccia dunque un ampio arco temporale, dall'età di Bach, Haendel e Vivaldi fino al classicismo mozartiano; particolare attenzione è dedicata ad  autori raramente inclusi nei programmi concertistici.

L'orchestra ha collaborato con artisti quali Enrico Onofri, Evangelina Mascardi, Filippo Mineccia. Lavora assiduamente con il Maestro Giuliano Carmignola insieme al quale ha eseguito una World Premiere Recording dei concerti per violino e orchestra Op.15 di Felice Giardini. Con l'Accademia delle Belle Arti di Brera ha realizzato, nella splendida cornice del Lago di Como, "l'allestimento itinerante" dell'Alcina di Haendel. In tempi recenti ha instaurato un proficuo rapporto di collaborazione con il Maestro Mario Brunello, che ha condotto alla realizzazione di progetti mirati e di numerosi concerti.  

L'Accademia dell'Annunciata può vantare una ricca e accurata discografia, che ha conquistato l'interesse e il plauso della critica.  Fra le pubblicazioni premiate in Italia ed all'estero ricordiamo la "Milano dei Borromeo" (cd Classic Voice, International Heritage Award),  "Sonar in Ottava" con Giuliano Carmignola e Mario Brunello (label Arcana, BBC Music Magazin Award/Concerto Choice, Disco del Mese su Classica e Amadeus)  e "Concerti e Sonate per violoncello piccolo" con Mario Brunello, dedicato ai 250 anni dalla morte di Giuseppe Tartini (label Arcana, Diapason D'Or). Di prossima realizzazione un cd dedicato a J.S. Bach, ed uno rivolto alla musica Barocca Napoletana.

L'Accademia dell'Annunciata, generosamente sostenuta dal Fondo Morosini per la Musica e la  Cultura e dal Dottor Giuseppe Zilioli, è regolarmente ospite di prestigiosi Festival in Italia ed all'estero. Inoltre sin dalla sua fondazione organizza ogni anno una stagione musicale nella propria sede di Abbiategrasso: suggestivo connubio tra armonie di suoni e di luoghi.  

Riccardo Doni
direttore

141114-annunciata-139.JPG

Nato a Milano nel 1965, si é diplomato in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio Arrigo Boito di Parma sotto la guida del M° Lorenzo Ghielmi. Successivamente si è diplomato in  Organo nella classe di Jean Claude Zehnder presso la Schola Cantorum di Basilea. Negli oltre 2500 concerti eseguiti come organista e clavicembalista ha suonato per importanti stagioni concertistiche in Italia e all’estero in veste di accompagnatore e solista.

Dal 1994 é collaboratore stabile del prestigioso ensemble “Il Giardino Armonico” di Milano, nella veste di Clavicembalista e Organista, con il quale tiene regolarmente concerti nelle sale piú importanti del  mondo.

E’ inoltre clavicembalista dell’ensemble “Imaginarium” costituito nel 2002 dal violinista Enrico Onofri per l’esecuzione della musica vocale e strumentale italiana del ‘600 e del '700.

Dal 2008 suona in duo con il violinista Giuliano Carmignola con il quale ha tenuto concerti in alcune importanti sale europee.

Dal 1984 al 2009 é stato direttore artistico dell'Associazione Musica Laudantes di Milano e dell'omonimo  gruppo vocale con il quale ha avuto una intensa attività concertistica. Dal 1990 al 1996 ha diretto il coro della “Nuova polifonica ambrosiana” e dalla fondazione al 1998 dei Madrigalisti. Collabora occasionalmente con “I Cameristi e la Filarmonica della Scala”, “I solisti di Pavia”, “Accademia Bizantina” "Pomeriggi musicali" ed altri prestigiosi ensemble da camera.

Dal 2010 è direttore musicale dell’"Accademia dell’Annunciata", progetto dedicato alla formazione di un ensemble giovanile indirizzato alla prassi esecutiva barocca e classica. Con questo progetto ha dato vita a una serie di collaborazioni con importanti musicisti (tra i quali Giuliano Carmignola, Mario Brunello, Enrico Onofri, Andrea Mastroni), che hanno portato anche ad alcune significative registrazioni discografiche.

Ha registrato un cd sulla musica organistica della famiglia Bach e tre volumi di musica organistica di J.Ludwig Krebs su prestigiosi organi storici europei, progetto tuttora in via di completamento.

E' stato docente presso i conservatori di Ferrara, Frosinone e Castelfranco Veneto.

Ha registrato per Decca, Teldec, Decca, Zig Zag, Deutsche Harmonia Mundi, Supraphon, Stradivarius, Naive, Amadeus, Sarx Records,  Opus 111, Nichion, Musica Viva, Passacaille e Arcana.

I Musicisti

Carlo Lazzaroni concertmaster
MG_5240.jpg
Violini:                                                                                
Angelo Calvo* spalla dei secondi 
Pierfrancesco Pelà
Cristiana Franco
Lavinia Soncini
Artem Dzeganovskyi

Joanna Crosetto
Valentina Mattiussi
Raffaele Nicoletti
Giulietta Bondio  


Viole:
Archimede De Martini*
Aurelia Capaccio





 
Celli:                                                                                
Marcello Scandelli*
Carlo Maria Paulesu
Maria Calvo


Violone
Paolo Bogno

Liuto
Elisa La Marca
Sofia Ferri


                                                                                    
 



 
*prime parti